Chatbot

strumenti mundamundis

 

Un sistema intelligente per accogliere e profilare gli utenti 

Un aspetto rilevante di Mundamundis è la capacità di attuare una strategia di acquisizione progressiva di informazioni, cercando di abbattere le barriere di fiducia e di confidenza tecnologica che alcuni utenti molto spesso hanno di fronte alle applicazioni che, per erogare un servizio, richiedono l’immissione di dati e informazioni.

In questa nostra strategia l’elemento di primo contatto è il CHAT BOT, che esegue una profilazione di primo livello e dimostra all’utente, che è appena arrivato sulla piattaforma, la capacità di Mundamundis di presentargli offerte di lavoro reali e potenzialmente compatibili con le sue ricerche. 

Non solo. Il chat bot, Beatrice, può essere inoltre richiamato, ogni volta che è necessario, all’interno dell’applicazione per fornire supporto sulle funzioni della scheda specifica in cui ci si trova. È anche lo strumento con cui la app interagisce con l’utente per visualizzare le notifiche o per erogare test nel modulo dedicato agli assessmentLa caratteristica principale del chat bot è quella di poter essere eseguito al di fuori della piattaforma e all’interno di un qualsiasi sito web in modo da accogliere, profilare e iscrivere i visitatori del sito interessati allo specifico servizio.

 

• Un sistema esperto configurabile

Il chat bot di Mundamundis si basa su di un sistema esperto evoluto costituito da un albero decisionale e dalle relative ontologie che possono essere customizzate per ciascuna istanza. Questo permette al chat bot di eseguire in ogni istanza di Mundamundis le stesse funzioni (che possono essere abilitate o disabilitate tramite il sistema di configurazione), ma in maniera perfettamente aderente al contesto applicativo a cui l’istanza è stata dedicata come è stato realizzato per Workapp o per Jobs4kitchen che riguardano ambiti differenti. 

Ogni versione di Mundamundis può essere caratterizzata da:

1) un "chatbot dedicato" dotato di una propria personalità (è possibile personalizzare l'avatar nella propria applicazione);

2) uno "specifico comportamento" (erogazione di servizi diversi);

3) una propria "intelligenza specifica" (definita dalle ontologie di professioni e competenze create per l’istanza specifica).

 

 

• Chatbot multilingue

Il chat bot di Mundamundis, così come tutta l’applicazione, può essere eseguito in diverse lingue a seconda delle librerie caricate. Il multilinguismo è basato sul motore semantico dell’applicazione. Questo consente al chat bot non solo parlare la lingua dell’utente, ma anche di comprendere le sue risposte e classificare correttamente le sue risposte.

 

• Esecuzione in iframe

Il chat bot presenta alcune funzioni che possono essere eseguite in iframe, ovvero in una finestra che può essere richiamata ed incapsulata in siti web differenti da quello della piattaforma. Le funzioni abilitate all’esecuzione in iframe sono quelle di accoglienza dell’utente, di presentazione della vacancy e di profilazione. Il chat bot, inoltre, esegue anche le attività di raccolta dati e consenso al trattamento per l’iscrizione alla piattaforma. Ogni utente con un profilo professionale può eseguire il chat bot in un iframe. Questo consente a tutti gli inserzionisti iscritti ad un’istanza di Mundamundis di programmare il proprio chat bot in modo che esso presenti solo le proprie inserzioni. I dati raccolti dall’esecuzione dei chat bot in iframe saranno inseriti nella banca dati della piattaforma di riferimento e potranno essere gestiti dall’inserzionista attraverso il proprio account professionale.

 


 

Vuoi scoprire di più su Beatrice?

Conversa con il nostro chatbot e scopri quanto è semplice interagire con Mundamundis!

Inizia l'intervista!